differenza tra confettura e marmellata
Alimentazione

Qual è la differenza tra confettura e marmellata

L’autunno è ormai arrivato e con esso anche i suoi tipici sapori. Questa stagione, infatti, è ricca di frutti tipici (arance, castagne, noci) con i quali preparare una bella crostata di marmellata o comprare un barattolo da riempire con della confettura fatta in casa.

Ma qual è la vera differenza tra marmellata e confettura?

In effetti, è una domanda che ci poniamo spesso, alla quale in pochi sanno rispondere.

Quando si parla di confettura e marmellata si parla di due prodotti distinti; a stabilirlo è proprio la direttiva della comunità europea n. 79/693 del 1979, recepita nel nostro ordinamento nel 1982 dall’ ex presidente della Repubblica Sandro Pertini.

Vediamo insieme come distinguerle.

Cos’è la confettura

Sia la confettura e marmellata sono prodotti con base di zucchero e frutta, ma la vera differenza sta proprio in questi due ingredienti.

La confettura (dal latino confectura) è più una purea formata da zucchero, polpa/frutta, acqua.  

La percentuale di frutta non deve essere inferiore al 35%, che può salire a 45% se si parla di confettura extra.

Può essere preparata con qualsiasi tipo di frutta e, strano ma vero, con le verdure.

Nella confettura la frutta è a pezzi mentre nella marmellata è setacciata.

Cos’è la marmellata

La marmellata (dal portoghese marmellada) è fatta con zucchero e agrumi con una percentuale non inferiore al 20%.

La parte della frutta che possiamo usare è la polpa, la buccia, il succo, la purea.

Quindi, qual è la vera differenza tra confettura e marmellata?

Allora, qual è la differenza tra confettura e marmellata?

Beh, potremmo concludere affermando che la prima è più light mentre l’altra più zuccherosa; una è in pezzi, l’altra è setacciata; una può essere fatta con frutta e verdura, l’altra solo con agrumi; una ha un sapore classico e delicato, l’altra è più rustica.

Entrambe sono facilmente digeribili, possono essere preparate in casa con facilità e usate per preparare dolci.

Qual è la differenza è un progetto editoriale, mosso da un unico obiettivo: rispondere alle domande che gli utenti si pongono più spesso sui motori di ricerca e nella vita reale. Contenuti utili, semplici, al cui interno cerchiamo di fugare i tuoi dubbi.

Leggi anche:  Qual è la differenza tra DOP e IGP

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *